• OLIO D'OLIVA

    Dettagli

  • COLTIVAZIONI

    Diverse varietà di olive

  • LA NOSTRA AZIENDA

    Leggi la nostra storia

OLIO EXTRAVERGINE

I BENEFICI

E’ormai noto che l’olio extravergine di oliva, prodotto secondo alti standard qualitativi, faccia bene alla salute. Ma quali sono gli effettivi benefici sull’organismo umano?

  • Prevenzione contro le patologie cardiovascolari: grazie alla presenza di acidi grassi monoinsaturi che agiscono beneficamente sull’assetto lipidico ematico, il consumo di olio di oliva aiuta a ridurre il colesterolo cattivo, diminuendo così la possibilità di contrarre malattie dell’apparato cardiovascolare.
  • Proprietà antiossidanti: la ricchezza di antiossidanti, come la vitamina E, fa dell’olio extravergine di oliva un alleato contro l’insorgere di tumori.
  • Effetti antidolorifici: l’oleocantele, sostanza presente nell’olio di oliva, ha effetti antinfiammatori.
  • Effetti antimicrobici: i biofenoli agiscono come antimicrobici naturali.

 

 

Olio Tocci. La differenza la fa il naturale.

MATURAZIONE GRADUALE

Le olive maturano gradualmente e ciò permette di frazionare il raccolto che deve essere prontamente avviato al frantoio per evitare alterazioni.

RACCOLTE A MANO

Le olive per non essere lesionate vengono raccolte a mano. Appena consegnate al frantoio, vengono separate da eventuali foglie o corpi estranei.

ESTRATTO A FREDDO

La spremitura a freddo consente di mantenere inalterate le caratteristiche nutrizionali e fisiche dell’olio extravergine di oliva, conservando intatte le proprietà.

SALUTARE

L’olio e’ costituito prevalentemente da grassi monoinsaturi, lecitina, polifenoli vitamina E, vitamina A, vitamina D e beta carotene. 

 

L'AZIENDA

Una delle aziende agricole più antiche delle Colline Joniche, incorniciata in un territorio di rara bellezza.



SCOPRI

L'OLIO

Olive che maturano gradualmente, estratte a meno ed estratte a freaddo, portano ad olio extravergine di oliva di alta qualità.



SCOPRI

CONTATTACI

Hai bisogno di aiuto? Compila il modulo sottostante e il nostro staff si metterà in contatto con te!



VAI

TOCCI

LA STORIA

La nostra è una delle aziende agricole più antiche delle Colline Joniche, circondata da uliveti e frutteti, incorniciata in un territorio di rara bellezza. 

Il primo luogo di riferimento per quest’area è senza dubbio Sibari, l'antica e celebre colonia Achea, fondata nell'VIII° Sec. A.C., che si attestò come una delle città più popolose e floride del passato; una ricchezza alimentata dalla fertilità del suolo, dalla varietà dei prodotti agricoli coltivati nella zona, e dal fiorentissimo commercio.


SCOPRI DI PIù

TOCCI

LA STORIA

Farnese si presenta oggi come un tipico borgo medievale ricco di storia, tradizione e luoghi di notevole interesse artistico e culturale. La storia di Farnese, però, è legata soprattutto alle vicende della famiglia omonima, la nobile casata del Rinascimento italiano di cui papa Paolo III fu forse il maggiore rappresentante.

SCOPRI DI PIù

 

TOCCI

LA STORIA

Farnese si presenta oggi come un tipico borgo medievale ricco di storia, tradizione e luoghi di notevole interesse artistico e culturale. La storia di Farnese, però, è legata soprattutto alle vicende della famiglia omonima, la nobile casata del Rinascimento italiano di cui papa Paolo III fu forse il maggiore rappresentante.

SCOPRI DI PIù

TOCCI

LE COLTIVAZIONI

All’interno degli oltre 10 ettari aziendali si trovano circa 1200 piante di ulivo, costituite da piante cultivar Dolce di Rossano ed una restante parte è composta da piante di cultivar a duplice attitudine quali la Carolea e Leccino.

SCOPRI DI PIù

 

TOCCI

LA LAVORAZIONE

Raccolte a mano, per non essere lesionate, le olive, consegnate al frantoio, vengono selezionate e separate da eventuali foglie o corpi estranei, e così pronte per la prima parte della lavorazione, detta frangitura (o molitura).

SCOPRI DI PIù

TOCCI

LA STORIA

Farnese si presenta oggi come un tipico borgo medievale ricco di storia, tradizione e luoghi di notevole interesse artistico e culturale. La storia di Farnese, però, è legata soprattutto alle vicende della famiglia omonima, la nobile casata del Rinascimento italiano di cui papa Paolo III fu forse il maggiore rappresentante.

SCOPRI DI PIù